Hygrophorus leucophaeus ilicis - Nocciolino

31/01/2018

Hygrophorus leucophaeus ilicis
Hygrophorus leucophaeo ilicis
(Bonn e Chevassut)
n.v.: Nocciolino

Cappello: di piccole/medie dimensioni, bianco con il centro di color bruno, lievemente umbonato, viscoso.
Lamelle: di colore bianco, spaziate (tipiche degli Hygrophorus) Gambo: bianco, attenuato alla base.
Carne: bianca, esigua, odore tenue che diventa forte e gradevole dopo la cottura.
Habitat: cresce in inverno sotto leccio.
Commestibilità: Commestibile.

In inverno, nel nostro Parco, cresce un fungo dal valore gastronomico importante ma poco conosciuto dai raccoglitori, l’Hygrophorus leucophaeus ilicis. Non veniva raccolto, per questo motivo non aveva un nome popolare, finché, qualche anno fa, un raccoglitore, Gerardo Rubini, lo ha battezzato “Nocciolino” ed ora tutti lo chiamano così.
Con la cottura il colore di questo fungo passa dal bianco candela al color nocciola e l’odore gradevole si accentua: caratteristiche apprezzate dai fungaroli.
Rappresenta, per l’abbondante crescita, un valido fungo da raccogliere poiché, in questo periodo, i funghi commestibili conosciuti dai raccoglitori non sono molti.

Micologo: Giuseppe Carletti

Notizia del 31/01/2018

 

Domenica 10 luglio 2016 I^ edizione di Natura senza barriere

27/06/2016  con FederTrek ed il Parco dei Monti Lucretili
 

...
Lancio del nuovo sito del Parco

11/05/2018  Avvisiamo tutti gli utenti che da mercoledì 16 giugno sarà lanciato il nuovo sit...


Ente Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili | Viale Adriano Petrocchi, 11 - 00018 Palombara Sabina (RM)
tel: 0774/637027 | fax: 0774/637060 | Email: info@parcolucretili.it | PEC: ente@pec.parcolucretili.it | Codice fiscale: 94008720586
Credits - Note legali - Privacy